memento - civiche stanze sansepolcro

Dettagli dell'evento:

Dal 9 luglio 2017

al 30 luglio 2017

Memento, mostra di Giampietro Cavedon e Sergio Massetti a Sansepolcro

Dal 9 al 30 luglio 2017 alle Civiche Stanze di Sansepolcro mostra di pittura e scultura: Memento, di Giampietro Cavedon e Sergio Massetti a Sansepolcro

Nelle tele di Cavedon si contemplano paesaggi urbani, interni di ville ottocentesche e di fabbricati industriali. A essere rappresentati sono dei non-luoghi plasmati dal ricordo estetizzante del pittore vicentino. Il primo attore dell’esposizione è l’artista stesso, o per meglio dire la sua reminiscenza, una presenza-assenza che pervade ogni dipinto. “Ciò che l’artista ci rende non è una fotografia statica del mondo, bensì la rappresentazione della memoria così come si dà – spiega il curatore Giovanni Pichi Graziani. – Cavedon, non riducendo la memoria stessa a una sequenza di singoli fotogrammi monadici, la rappresenta nel modo più attinente alla sua forma: nella sua dinamicità”.

L’arte di Massetti catapulta invece l’osservatore in un’altra dimensione, dove tutto magicamente si trasforma e si evolve. Piccole e grandi sculture nate dal recupero di materiali abbandonati che incuriosiscono e stupiscono.
Sergio Massetti è alla continua ricerca di realtà nuove, di assemblaggi e coniugazioni apparentemente impossibili, che acquistano ancora un’altra vita, sorprendente identità, piacevole illusione – scrive il critico Franco Ruinetti. – Incontri cercati o casuali accendono il lampo dell’ispirazione. Il verbo della creatività può avere origine da cose semplici, ad esempio la posateria di casa o, come succede il più delle volte, da oggetti morti, ormai inutili, che riposano dimenticati nei cimiteri a cielo aperto delle discariche.

  • Dal 9 luglio 2017
  • al30 luglio 2017
  • Quando:

    Dal martedì alle domenica
    Orario 17/20 e 21/24.

  • Luogo:Civiche Stanze, via Buonumore 29, Sansepolcro
Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Cosa fare oggi e nei prossimi giorni