percorsi paralleli - museo casole d'elsa

Dettagli dell'evento:

Ultimo giorno dell'evento il:
03 giugno 2018

Percorsi Paralleli, mostra di Anna e Paolo Morandi al Museo Civico di Casole d’Elsa

Dal 19 maggio al 3 giugno 2018 al Museo Civico Archeologico e della Collegiata di Casole d'Elsa, Percorsi Paralleli, mostra di Anna e Paolo Morandi.

Percorsi Paralleli e una mostra con le opere degli artisti casolesi Anna e Paolo Morandi.
Anna è una pittrice che predilige dipingere le donne con un colore monocromatico, come monocromatico è il colore della pelle, ed ha un segno sicuro, perfetto. Le sue figure mostrano sentimenti forti come la tristezza accompagnata alla noia con una certa indifferenza mista a curiosità per un mondo esistenziale dove la realtà appare cruda, promiscua e, a volte, sconvolgente. In questa mostra l’artista propone alcuni suoi studi di donna realizzati ad olio su un supporto in ferro che, con il suo colore, si fonde con l’immagine dipinta. Paolo è uno scultore poliedrico e completo che plasma qualsiasi tipo di materia, consapevole che nella scultura ciò che conta è l’occupazione armonica dello spazio. La sua è una spasmodica scoperta, mai scontata, del respiro della vita contenuta nella materia. Per la Notte Europea dei Musei esporrà una selezione di opere in vari materiali: dal travertino alla creta, dall’alabastro al ferro. Anna e Paolo hanno accettato la sfida di creare un dialogo tra le opere d’arte antica e moderna esposte nelle sale della sezione storico-artistica del Museo e le proprie; un dialogo senza tempo nella manifestazione di un’espressione intima, come la fede, o di una quotidianità rivelata.

  • Ultimo giorno dell'evento il 03 giugno 2018.
  • Quando:

    Dalle 10:00 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:00 (tutti i giorni ad esclusione del mercoledì)

  • Biglietti:

    € 3,00 - € 2,00

  • Info: 0577 948705 - museo@casole.it; uff_turistico@casole.it
  • Luogo: Museo Civico Archeologico e della Collegiata , piazza della Libertà 5 , Casole d'Elsa (SI)
Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Cosa fare oggi e nei prossimi giorni