priscilla la regina dl deserto - firenze

Dettagli dell'evento:

Dal 18 gennaio 2019

al 20 gennaio 2019

Priscilla la Regina del deserto il musical

Da venerdì 18 a domenica 20 gennaio 2019 al Teatro Verdi di Firenze, Priscilla la Regina del deserto il musical.

di Stephan Elliot e Allan Scott
tratto dall’omonimo film cult diretto da Stephan Elliott
regia italiana di MATTEO GASTALDO

CAST
Manuel Frattini – Bernadette
Mirko Ranù – Adam/Felicia
Cristian Ruiz – Tick/Mitzi
Stefano De Bernardin – Bob
Arianna Bertelli – Diva 1/Cynthia
Natascia Fonzetti – Diva 2
Alice Grasso – Diva 3
Lucina Scarpolini – Marion
Alessia Punzo – Shirley
Simone Nocerino – Young Bernadette/Ensemble/Dance Captain
Salvatore Maio – Ensemble/cover Tick/Frank
Jacopo Bruno – Ensemble/Farrah
Robert Abotsie Ediogu – Ensemble/Jimmy
Andrea Riva – Ensemble/Prete/Cover Bob
Simone Aliprandi – Ensemble
Lorenzo Pagani – Ensemble
Marco Ventrella – Ensemble
Maira Albano – Swing/Cover
Matteo Perin – Swing/Cover

PRISCILLA LA REGINA DEL DESERTO è una travolgente avventura “on the road” di Tick, Bernadette e Adam, tre eccentrici artisti, che grazie ad un ingaggio, decidono di lasciare la noia e i problemi della loro vita a Sidney e portare il loro spettacolo di Drag Queen nell’entroterra australiano. I tre amici partono quindi a bordo di un vecchio bus rosa soprannominato Priscilla per un viaggio attraverso il deserto australiano alla ricerca di amore e amicizia, finendo per trovare molto di più di quanto avessero mai sognato, molto più di uno spettacolo li aspetta infatti ad Alice Springs.

Un musical sfavillante con oltre 500 magnifici costumi, una sceneggiatura esilarante ed una intramontabile colonna sonora che include 25 strepitosi successi internazionali, tra cui I Will Survive; Finally; It’s Raining Men e Go West suonati.

  • Dal 18 gennaio 2019
  • al20 gennaio 2019
  • Quando:

    Venerdì e sabato ore 20.45
    Domenica ore 16.45

  • Biglietti:

    da € 28,00 -

  • Info: 055 212320 - info@teatroverdionline.it
  • Luogo: , via Ghibellina 99, Firenze
Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest